Sky e Netflix uniscono le forze: tutte le Serie TV in un unico posto

di Nikolas Pitzolu 0

Per i clienti Sky ci sono novità che rispondono al nome di Netflix, la nota piattaforma di intrattenimento sarà al fianco della storica azienda delle Pay TV per proporre le sue serie TV.

Dal 9 ottobre si parte, Sky e Netflix saranno decisamente più vicini. Tanto vicini che i contenuti di entrambe le piattaforme si potranno selezionare e fruire da una singola postazione. Il pacchetto è parte integrante dell’offerta Intrattenimento Plus che raggruppa Sky TV, Sky Family e, appunto, Netflix.

La nota ufficiale afferma che le più grandi serie di sempre saranno fruibili dal proprio dispositivo Sky Q e che saranno tutte incluse nella home page, a prescindere dal selezionare la lista My Q o quella Serie TV.

Per chi è già cliente Sky e ha già attivo Sky Family e Sky TV, per avere a disposizione l’intrattenimento di Netflix deve aggiungere 9,99 euro in più al mese. Invece per chi voglia aumentare i contenuti da visualizzare, e non ha taluni pacchetti già attivi, potrà attivarli, includendo Netflix, al costo di 15,39 euro al mese.

E per chi possiede già Netflix e vorrebbe unire entrambe le piattaforme? Chiaramente si può e potrà includere il proprio profilo già attivo nell’offerta di Sky Q, alle condizioni sopra riportate.

Si potranno anche trasportare i due tipi di abbonamento, oppure attivarli in maniera contestualizzata al passaggio. Ci riferiamo in caso qualcuno avesse il piano Netflix Premium, questo infatti sarà trasportato sulla piattaforma Sky Q e accessibile con le stesse modalità.

Questo è uno dei primi passi verso un globalizzazione dei servizi Pay, con sempre più bundle e pacchetti per far si che gli utenti abbiano il miglior catalogo sul mercato ad un prezzo minore che averli tutti ma pagandoli singolarmente.

Chiaramente quei 9,99 euro che dovrete aggiungere all’abbonamento finiscono nelle casse di Sky per pagare Netflix, il concetto è farsi conoscere dalla reciproca clientela.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.