Netflix: A Time Lost prodotto da Millie Bobby Brown (Undici di Stranger Things)

di Nikolas Pitzolu 0

La protagonista Undici di Stranger Things produrrà “A Time Lost”, un film distribuito da Netflix catalogato come genere Dramma.

Il successo di Stranger Things è cosa nota, raramente si trovano adolescenti che non conoscono la serie sovrannaturale con protagonista Millie Bobby Brown, nei panni di Undici, Undi per gli amici di avventura.

La stessa giovanissima attrice produrrà assieme alla sorella Paige “A Time Lost”, un film che pubblicherà direttamente Netflix cui il genere si catalogherà come dramma.

Ma di cosa parla “A Time Lost”?

Per ora il riserbo su personaggi, storia e sceneggiatura lungi dall’essere stata diffusa ma le poche informazioni che abbiamo parlano di un riadattamento di una storia originale in cui si scontreranno duramente – e verbalmente – due famiglie di Long Island, scontri che sfoceranno in una “guerra” quando gli equilibri già deleteri verranno definitivamente abbattuti dalla notizie che la figlia di una delle due famiglie ha contratto il cancro.

Millie Bobby Brown è un’attrice britannica. Il successo è arrivato interpretando il ruolo di Jane Ives / Undici nella serie TV Stranger Things distribuita da Netflix dal 2016. Per il ruolo da protagonista ha ricevuto due candidature agli Screen Actors Guild Awards alla miglior attrice in una serie drammatica e due candidature al Premio Emmy alla miglior attrice non protagonista nel 2017 e nel 2018 (dalla seconda stagione in poi). È la ragazza più giovane mai inserita nella lista Time 100 delle 100 persone più influenti e in ultimo,  ma non meno importante, è la più giovane ad essere nominata ambasciatrice di buona volontà dell’UNICEF.

Pare che Millie e Page abbiano scritto tempo fa tra loro la storia del film e che Netflix ne sia stata talmente convinta da costruirci attorno una pellicola.

Le due giovani ragazze affermano che la storia scritta parla di amicizia, famiglia e di come si superano le difficoltà nei momenti più difficili, concludendo che alla fine il tutto si riassumerà in un atto d’amore.

Insomma, Millie non è solo impegnata con la prossima stagione quattro di Stranger Things e nella produzione di Enola Holmes. Presto la vedremo nei panni di produttrice assieme alla sorella.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.