Game of Thrones: gli showrunner ora lavorano con Netflix

di Claudio Stoduto 0

Netflix mette a segno un grande colpo mediatico che nel mondo dell’intrattenimento potrebbe portare ad una serie di sviluppi molto interessanti.

In queste ore è stato reso ufficiale l’accordo fra la società americana e gli showrunner di Game of Thrones. Non avete letto male, state tranquilli, è tutto vero ed è stato confermato da entrambe la parti tirate in causa.

Davide Benioff e Dan Weiss hanno siglato un accordo con Netflix della portata di 200 milioni di dollari. Si tratta di una collaborazione su una base pluriennale che dovrebbe garantire almeno una serie TV di rilievo e, si vocifera, anche un film di caratura mondiale. Il prezzo così alto della trattativa potrebbe essere stato anche causato dall’enorme concorrenza che si è stretta nei confronti dei protagonisti di uno degli show televisivi più conosciuti degli ultimi anni. Amazon ed ancora HBO erano anch’esse in trattative per portarsi a casa il genio dei due diretti interessati che alla fine hanno però scelto “la grande N”.

Al momento non si hanno notizie e/o conferme su cosa effettivamente lavoreranno e nemmeno quanto il loro lavoro potrebbe effettivamente iniziare. Attendiamo sviluppi nel corso delle prossime settimane o mesi. Nel frattempo vi lasciamo alle dichiarazioni ufficiali rilasciate in seguito all’annuncio:

Abbiamo corso felicemente con HBO per oltre un decennio e siamo grati a tutti quelli che ci hanno fatto sentire sempre a casa. Netflix ha costruito qualcosa di sorprendente e senza precedenti, siamo onorati che ci abbiano invitato ad unirci a loro “

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.